Bundesliga, i tifosi vogliono la pausa invernale

483
0
CONDIVIDI

L’unico campionato Europeo che si gioca anche a Natale è la Premier League, non a caso il primo campionato di calcio al mondo. La Bundesliga, che da sempre ha dichiarato di ispirarsi al massimo torno inglese, starebbe pensando di abolire oppure posticipare la lunga pausa invernale di un mese.

Anche in questa stagione il campionato si è chiuso il 23 dicembre e riprenderà solamente il 24 gennaio con l’anticipo di lusso tra Borussia M’gladbach e Bayern Monaco. Una lunga pausa che permetterà alle squadre di lavorare al caldo del medio oriente (la meta più ambita) e di trovare soluzioni idonee sul mercato di riparazione.

Il quotidiano Kicker, maggiore organo di stampa sportivo tedesco, ha indetto un sondaggio chiedendo ai tifosi se fossero favorevoli o meno all’abolizione della pausa invernale o alla possibilità di posticiparla giocando cosi nei giorni tra Natale e la fine dell’anno come avviene  in Inghilterra. La risposta dei tifosi sul sito di Kicker è stata però negativa perchè ben il 72% dei votanti non vuole l’abolizione della pausa invernale. In Germania squadre e federazione hanno molto rispetto dei tifosi (lo dimostrano anche le scelte ponderate di anticipi e posticipi) e nessuno vuole affrontare spostamenti  per le trasferte nel mese più freddo dell’anno.

Facile però che l’ultima giornata venga giocata subito dopo Natale, magari sperimentandola dalla prossima stagione 2014/2015 che sarà priva di Europei e Mondiali. I diritti televisivi e il marketing, aspetti verso il quale la Bundesliga tiene molto, potrebbero cambiare una tradizione storica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS