Apple: nuovo brevetto anti contraffazione dell’hardware

1630
0
CONDIVIDI

Apple ha brevettato un nuovo sistema per marcare i componenti hardware degli iDevice in modo da distinguerli dai prodotti fasulli: è l’inizio della guerra tra l’azienda di Cupertino e i produttori che ne sfruttano il nome in giro per il mondo.

Secondo il brevetto trapelato, il nuovo sistema Apple prevede un codice 3D stampato sul corpo dei device, così piccolo da essere invisibile ad occhio nudo: sarà posizionabile in qualunque punto dei device, magari anche in una delle scritte presenti.

6a0120a5580826970c019b03ae27d3970c-800wi

Apple stamperà il codice 3d in tre modi diversi: attraverso delle punte, con abrasione meccanica o con l’uso di laser: la lavorazione dipenderà chiaramente dal materiale su cui si stamperà, e dalla sua fragilità. Nel brevetto è presente anche un esempio di codice 3D ottenuto con le punte.

punte codice apple 3d

Il codice 3D codificherà le informazioni tramite la diversa altezza dei solchi: la tecnologia laser è molto più precisa di quella meccanica, per cui è possibile che verrà scritto un codice laser sul fondo dei solchi di un codice ad abrasione meccanica.

Inizia così la guerra di Apple contro i produttori di device falsi, e sembra che Apple l’abbia già vinta in partenza grazie a questo nuovo brevetto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS