BlackBerry: il fondatore Mike Lazaridis riduce le sue quote nell’azienda

764
0
CONDIVIDI

Secondo il Wall Street Journal, Mike Lazaridis, fondatore di BlackBerry, avrebbe ridotto la sua quota nella azienda stessa: da un rapporto stilato martedì risulterebbe che Lazaridis abbia rinunciato ad acquistare l’azienda e abbia venduto il 4,99 % delle sue azioni di BlackBerry.

Giravano voci di un acquisto da parte di Lazaridis di BlackBerry, le stesse che volevano un acquisto da parte di Google o Facebook, ma quest’ultima vendita di azioni dovrebbe mettere tutto a tacere: assieme al nuovo capitale introdotto da Fairfax Financial Holdings, questi ultimi fatti fanno pensare a un ritorno alle origini dell’azienda canadese, come ipotizzato dal CEO John Chen ma aggiungono ancora dubbi sul futuro dell’azienda.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS