Apple acquisisce BroadMap e Catch

780
0
CONDIVIDI

Secondo recenti report, Apple avrebbe acquisito BroadMap e Catch (l’antagonista di Evernote) durante questo 2013. Il tutto sembra essere accertato da vari rumors e dai profili di LinkedIn di vari appartenenti ai team di entrambi.

Infatti, buona parte degli ex-dipendenti di BroadMap sul social lavorativo sono ingaggiati presso Apple. Naturalmente non sono state lasciate info, ma il CEO ha detto che la società è stata acquisita da un’azienda del “Fortune 5”.

Abbiamo sentito da una fonte a conoscenza diretta con il processo di fusioni e acquisizioni di Apple che Apple ha acquisito BroadMap. La fonte dice che l’acquisizione è stata incentrata principalmente dal talento, e non solamente dalla tecnologia di BroadMap. Oltre alle informazioni, dalla nostra fonte, ci sono prove online che Apple ha fatto l’acquisto. (9to5Mac)

Tale società si occupa di GIS, Sistemi di Informazione Geografica, che possono essere implementati ed usati in applicazioni di geolocalizzazione o in semplici mappe. Per quanto riguarda invece Catch, servizio simile ad Evernote, sembrerebbe che sia stata inglobata in Apple nel mese di agosto, periodo che coincide al censimento dei servizi di tale società. Qui, la conferma si ha da molti profili LinkedIn dei dipendenti, tra cui il co-fondatore della società, che ora lavorano in Apple.

Naturalmente non si hanno notizie certe, c’è infatti la possibilità che Apple abbia solo assunto una parte dei vari team delle due società per i propri scopi, senza acquisire di fatto i due servizi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS