Facebook: ecco come azzannano la concorrenza

969
0
CONDIVIDI

Facebook è considerato da molti, se non da tutti, il social network per eccellenza. È il più conosciuto al mondo, e anche il più utilizzato. La scalata al successo di Facebook è stata lenta ma di sicura efficacia. È stato uno dei primi servizi simili ad apparire sul web, almeno considerando il tipo di utilizzo su larga scala. Oggi però ci sono tanti altri social network simili, come Google+. Ma non solo. Sono nate tante applicazioni, grazie anche all’avvento dei moderni dispositivi mobili, che permettono di essere un po’ più social, rendendo meno indispensabile l’utilizzo di Facebook.

Mark Zuckerberg e il suo team sono stati però bravissimi ad attuare una politica volta a cannibalizzare la concorrenza. Pensate a quanto fatto con Instagram. Le foto vanno di moda? Noi acquistiamo Instagram. Twitter lancia Vine e riscuote un gran successo? Noi inseriamo i video su Instagram. Per non parlare poi del successo ottenuto da app come WeChat e LINE, successo che ha spinto Facebook ad aggiornare l’applicazione Facebook Messenger rendendola un’app davvero strepitosa e con tanto di supporto al numero telefonico, in stile WhatsApp.

Tutte le mosse poste in atto da Facebook sono volte ad annientare la concorrenza. Dopotutto, gli utenti che Facebook ha a disposizione, per non parlare dei quattrini, gli offrono un enorme vantaggio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS