Radical R1: primo Android in titanio venduto a 1.800 dollari

1713
0
CONDIVIDI

In passato, il produttore di cellulari di lusso Gresso era conosciuto per la realizzazione di iPhone stracolmi di diamanti, che venivano venduti per circa 30.000 dollari. Aveva prodotto anche qualche featurephones, ma con scarsi risultati. Oggi però questa società entra anche nel mercato smartphone lanciando il suo primo dispositivo Android. La loro prima “creatura” si chiama Radical R1 ed è venduta per 1.800 dollari.

È realizzato in titanio, ma è possibile spendere anche qualche centinaio di dollari in più (2.300 dollari per l’esattezza) ed acquistare la versione top con piastra in oro 18 carati. Purtroppo le specifiche non giustificano il prezzo. Troviamo infatti Android 4.1.2, uno schermo da 4,5 pollici QHD, supporto dual-SIM e una fotocamera posteriore da 8 megapixel. Sono disponibili anche 36 GB di storage interno è un processore quad-core da 1.2 GHz.

Volete acquistarlo? Bene, sappiate che ne sono disponibili solo 999 unità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS