SteamOS: ecco come installare il sistema operativo di Valve

2203
0
CONDIVIDI

Lo scorso 13 dicembre Valve ha rilasciato SteamOS, un sistema operativo completamente gratuito che combina l’architettura solida e affidabile di Linux con un’esperienza di gioco concepita per la TV. Quest’oggi vedremo come installare SteamOS e creare la propria Steam Machine fatta in casa.

Prima di iniziare va fatta però un’importante premessa: questa guida è dedicata solo ed esclusivamente ad utenti esperti. Inoltre vi ricordo l’installazione di SteamOS comporterà la cancellazione di tutti i dati presenti sul disco.

Esistono due metodi di installazione, ma entrambi necessitano di una macchina con determinati requisiti:

  • Processore Intel o AMD compatibile con architettura a 64 bit
  • Memoria RAM pari o superiore a 4 GB
  • Hard Disk con capacità pari o superiore a 500 GB
  • Scheda Grafica NVIDIA (AMD e Intel saranno supportate a breve)
  • Supporto alla modalità UEFI
  • Una porta USB (necessaria all’installazione)

Se la vostra macchina soddisfa i suddetti requisiti vediamo come procedere all’installazione:

Installazione Standard

  • Scaricare SteamOS beta per l’installazione standard
  • Formattare una pennetta USB con il File system impostato su FAT32 ed Etichetta di volume rinominata come “SYSRESTORE”
  • Estrarre il contenuto di SYSRESTORE.zip sulla pennetta USB
  • Collegare la flash drive USB al dispositivo scelto per l’installazione di SteamOS e avviare da USB (solitamente si accede alle opzioni di boot con tasti F8, F11 o F12). Controllare di aver selezionato la voce UEFI, che solitamente compare come “UEFI: Patriot Memory PMAP”. In caso contrario abilitate UEFI dal menu del BIOS.
  • Selezionare “Restore Entire Disk” dal menu GRUB e attendere l’installazione del sistema operativo.

Installazione Personalizzata

  • Scaricare SteamOS beta per l’installazione personalizzata
  • Estrarre il file SteamOS.zip su pennetta USB formattata con il File system impostato su FAT32.
  • Collegare la flash drive USB al dispositivo scelto per l’installazione di SteamOS e avviare da USB (solitamente si accede alle opzioni di boot con tasti F8, F11 o F12). Controllare di aver selezionato la voce UEFI, che solitamente compare come come “UEFI: Patriot Memory PMAP”. In caso contrario abilitate UEFI dal menu del BIOS.
  • Selezionare “Automated install” dal menu
  • Una volta conclusasi l’installazione, effettuare il login (usando Gnome) con l’account predefinito “steam” e password “steam”. Avviare steam e accettare gli EULA. Una volta completata l’operazione disconnettere l’account.
  • Rieffettuate il login con l’account “desktop” con password “desktop
  • Dalla finestra del terminale eseguire ~/post_logon.sh e inserire la password “desktop. Questo script completerà la procedura post-installazione, cancellerà se stesso e si riavvierà nell’utility recovery partition
  • Confermare con “y” per creare la partizione di ripristino. Completata la procedura riavviare per iniziare ad utilizzare SteamOS

Per qualsiasi dubbio o chiarimento potete fare riferimento a questa pagina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS