Google: nuove condizioni sulle estensioni per Chrome

455
0
CONDIVIDI

Le estensioni “multi-purpose” di Chrome tendono a rallentare le prestazioni del browser. Google ha annunciato oggi un aggiornamento delle policy del suo Web Store dove si afferma che le estensioni devo essere “single-purpose”.

Il direttore del settore estensioni di Chrome, Erik Kay, ha scritto in un blog che le applicazioni single-purpose sono “sempre stato l’intento di Chrome e delle sue estensioni. Le estensioni multi-purpose possono rallentare la navigazione web, talvolta in modo significante. Abbiamo pensato a questa nuova policy per risolvere questo problema.”

Le applicazioni che sono attualmente disponibili sullo Store di Chrome hanno tempo fino a Giugno 2014 per adattarsi a queste modifiche. Per quanto riguarda invece le applicazioni che saranno pubblicate da oggi in poi, le nuove condizioni sono già in vigore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS