Nexus 7 (2013): la recensione

7465
2
CONDIVIDI

Con un po’ di ritardo andiamo a recensire il “nuovo” Nexus 7 (2013) di Google. Realizzato in collaborazione con ASUS, questo tablet presenta tutte le novità hardware che gli acquirenti del precedente modello avevano richiesto. Il Nexus 7 di prima generazione aveva deluso le aspettative per colpa di un display qualitativamente poco valido e per un processore non certo all’altezza. Qui abbiamo invece un tablet dotato di un ottimo schermo da 7 pollici, avente risoluzione 1920×1200 pixel, con un PPI pari a 323. Un display veramente colorato, con neri fantastici, che a stento mette in mostra i propri pixel.

Hardware

Nexus 7 2013 google

La dotazione hardware è notevolmente migliorata rispetto al modello di prima generazione. Troviamo infatti un processore Qualcomm Snapdragon S4 Pro, avente frequenza pari a 1,5 GHz, e ben 2 GB di RAM. Ogni applicazione viene aperta in massimo 2 secondi, mentre i giochi non offrono il ben che minimo lag grazie anche alla GPU Adreno 320.

Batteria

Nexus 7 2013 retro

Ottima anche la batteria, da 3950 mAh. Lo abbiamo utilizzato parecchio prima di scrivere questa review e devo dire che con un utilizzo medio-intenso questo Nexus 7 (2013) riesce a garantire almeno due giorni di autonomia. Se utilizzate questo tablet in modo massiccio, allora la batteria garantirà almeno un intero giorno di autonomia.

Parte multimediale

Fotocamera Nexus 7

Il Nexus 7 (2013) presenta due fotocamere, una frontale da 1,2 megapixel e una posteriore da 5 megapixel. Purtroppo nessuna delle due fotocamere merita un approfondimento particolare. Sono due fotocamere standard che sono messe lì giusto perché devono esserci. Buoni gli speaker, dotati di tecnologia Fraunhofer, presenti sia nella parte alta che nella zona inferiore. Per fortuna, grazie al loro collocamento intelligente, non vengono coperti quando il tablet è posizionato su un piano orizzontale.

Connettività e Memoria

Nexus 7 retro

Il Nexus 7 edizione 2013 è venduto da Google in tre differenti configurazioni, una da 16 GB solo Wi-Fi, una da 32 GB sempre solo Wi-Fi e una da 32 GB Wi-Fi + 4G. Sì, supporta la rete LTE, per non parlare poi del formato Bluetooth 4.0. Il Wi-Fi è 802.11 a/b/g/n e non manca il GPS. Supporta anche il formato Qi, per la ricarica wireless.

Prezzo

Il Nexus 7 solo Wi-Fi (16 GB) è disponibile sul Google Play Store a 229€. Il modello da 32 GB invece costa 269€. Quello con supporto alla rete dati (4G) costa 349€.

Vi lasciamo ad una galleria fotografica completa e ad una nostra videorecensione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Andrea

    “che ha stento mette in mostra i propri pixel”.

    … Magari senza “h” eh…!