Lo Schalke vince col minimo sforzo, Friburgo ko [VIDEO]

50
0
CONDIVIDI

//

 

Schalke – Friburgo   2-0
Schalke: Fährmann – Hoogland, Santana, Kolasinac, Matip – Neustädter, Fuchs – Farfan, K.-P. Boateng, M. Meyer – Szalai.  All. Keller
Friburgo: Baumann – Sorg, Krmas, Höhn ,C. Günter – Ginter, Höfler – Fernandes, Guedé – Darida, Mehmedi.  All. Streich
Arbitro: Stieler
Marcatori: 44′ Hofler (aut.), 67′ Farfan (rig.)

Con il minimo sforzo lo Schalke 04 batte il Friburgo 2-0 e si riporta a – 5 dal quarto posto occupato dal Borussia M’gladbach. E’ stata una partita non bellissima quella della Veltins Arena dove ha trionfato la squadra con più qualità, passata in vantaggio grazie ad un autogol sfortunato di Hofler e aiutata poi nella ripresa anche da qualche scelta non eccezionale del tecnico Streich. Bravo Farfan a trasformare il calcio di rigore concesso per l’atterramento di Meyer lanciato a rete, chiudendo una gara che lo Schalke doveva assolutamente vincere. L’altra vittoria è stato rivedere all’88’ Kiryakos Papadopoulos in campo dopo oltre un anno di assenza. Keller gli ha voluto concedere qualche minuto per rimettere piede nello stadio e prendersi il lungo applauso dei tifosi dello Schalke. Il greco può essere davvero il grande acquisto di gennaio per blindare la difesa. Friburgo rimandato senza appello. In trasferta gli uomini di Streich si erano sempre distinti per impegno e solidità, invece oggi si è vista una squadra slegata e nervosa. Senza Europa League, adesso Streich deve costruire la salvezza del Friburgo rimettendo benzina e motivazioni nella testa dei suoi ragazzi.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS