Il Wolfsburg batte lo Stoccarda e si avvicina alla Champions

76
0
CONDIVIDI

Nella partita delle 18.30 il Wolfsburg batte alla Volkswagen-Arena per 3-1 lo Stoccarda. È un inizio focoso quello del Wolfsburg, che si rende subito pericoloso dopo sei minuti con Arnold, ma Sven Ulreich con un super riflesso gli nega la gloria del gol. Lo Stoccarda risponde con un atteggiamento molto difensivo e spera nella ripartenze affidandosi ai suoi giocatori veloci Traore, Harnik e Werner. Ma gli Svevi sono troppo imprecisi nell’impostazione di gioco e non creano mai pericoli a Benaglio. Dopo 17 minuti ci prova Caligiuri con un tiro potente, ma Ulreich c’è. Al 30′ Ibisevic lancia verso la porta Werner, che si trova a tu per tu con Benaglio che devià il tiro del 17enne con la palla che stava entrando in rete ugualmente: solo il super salvataggio di Knoche impedisce il gol allo Stoccarda. La moviola indica però che la palla aveva passato in pieno la linea di porta. Al 37′ arriva il gol dei Lupi: Rodriguez batte una punizione verso la porta dello Stoccarda, nessuno tocca la sfera è entra in rete. Ulreich in questa circostanza sicuramente non è incolpevole. Gli ospiti non sono affatto scoraggiati e tenta subito il contropiede ma la difesa del Wolfsburg è attenta. Finisce 1-0 quindi il primo tempo. Nella ripresa lo Stoccarda cerca di creare più possesso palla, ma viene frenato al 52′ dalla punizione di Diego.

Il tiro del brasiliano viene deviato da Gentner e non lascia nessuna chance a Ulreich per impedire il raddoppia dei biancoverdi. Lo Stoccarda reagisce e solo quattro minuti dopo il teenager Werner con un tiro a volo da fuori area accorcia subito le distanze! Ora la squadra di Schneider ci crede! Al 61′ Ibisevic non riesce a deviare in rete un bel Cross di Sakai. Il Wolfsburg perde la linea ed é molto impreciso nella impostazione di gioco, mentre lo Stoccarda crea molto. Un quarto d’ora dalla fine arriva la grande occasione per Werner per pareggiare i conti, ma questa volta il giovane talento solo contro Benaglio non trova la via del gol. Bravo l’estremo difensore svizzero in questa occasione, che due minuti si supera ancora su un tiro di Gentner. Al 77′ poi la doccia fredda per lo Stoccarda: Sakai sbaglia un semplice disimpegno e regala la palla al subentrato Perisic, che mette in rete per il 3-1. La partita si chiude praticamente qui. La reazione degli Svevi questa volta non c’è più, anche perché i Lupi gestiscono meglio il risultato senza rischiare più nulla. Con questi tre punti il Wolfsburg dopo i pareggi di Mönchengladbach e Dortmund si avvicina ai posti Champions League, mentre lo Stoccarda resta al decimo posto con 19 punti.

Wolfsburg: Benaglio, Ochs, Naldo, Knoche, Rodriguez, Luiz Gustavo, Medojevic, Diego (72’Perisic), Arnold (80’Koo), Caligiuri, Olic (78’Dost)
Stoccarda: Ulreich, Sakai, Niedermeier, Rüdiger, Rausch, Gentner, Leitner, Harnkik, Traorè (70’Saraer(89’Maxim), Werner, Ibisevic (83’Abdellaoue)
Reti: 37’Rodriguez(W), 52’Diego(W), 56’Werner(S), 77′ Perisic (W).
Ammoniti: 20’Rausch(S), 30’Medojevic(W), 53’Harnik(S), 55’Diego(W)
Arbitro: Deniz Aytekin
Spettatori: 25000

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS