Calciomercato, iniziano i primi movimenti

111
0
CONDIVIDI

(Roman Burki, portiere del Grasshopper)

In vista della pausa invernale, le squadre tedesche iniziano a muoversi sul calciomercato. Oltre agli affari più complicati come quello di Kevin de Bruyne, (dove Bayer , Schalke e Wolfsburg si stanno dando battaglia a suon di milioni di euro e di accordi più o meno veri col Chelsea) le altre di Bundesliga hanno già intavolato trattative importanti per rinforzarsi.

Il primo club è senza dubbio il Bayer Leverkusen, che ha portato in rossonero il talento Brandt dal Wolfsburg e sta per acquistare anche Sebastian Proud proveniente dal Rot-Weiß Erfurt. Altro acquisto ormai certo è il prestito dal Borussia Dortmund del sud-coreano Ryu Seungwoo, che arriverà a gennaio con opzione di acquisto per giugno. Ryu sarà il secondo sud coreano in rossonero dopo Heung-Min Son.  Un triplo colpo in chiave futura che però non precluderà  l’arrivo di un big soprattutto per il ruolo di terzino sinistro. Si fa il nome di Jansen dell’Amburgo ma per gennaio è molto difficile. Il Wolfsburg è attivo anche sul fronte Lestienne del Bruges e vorrebbe portare in biancoverde il belga Junior Malanda, già acquistato per giugno ma lasciato in prestito allo Zulte Wegerem.  Lo Schalke, che aspetta Sam per giugno, sta provando anche con Stocker del Basilea. Trattativa però molto complicata.

Altro club molto attivo è il Mainz, che ha promesso a Tuchel tre rinforzi di valore in tutti ruoli. Il primo ad arrivare sarà il portiere svizzero Roman Burki dal Grasshopper, che arriverà a gennaio per 1 milione di euro (tassa di rescissione). Il sorprendete Augsburg di Wieinzerl potrebbe invece tesserare Alexander Esswein del Norimberga, anche se Il Club non vorrebbe privarsene prima di giugno.

Ancora non escono allo scoperto le intenzioni di Borussia Dortmund e Bayern Monaco, anche se i bavaresi difficilmente acquisteranno altri giocatori mentre i gialloneri di Klopp devono valutare il ritorno degli infortunati. Si aspettano invece colpi importanti da Werder Brema (si parla di Sorensen della Juventus), Stoccarda (vuole Beck dell’Hoffenheim) e Amburgo. Anche il Braunschweig, per bocca del suo tecnico Lieberknecht, ha dichiarato che a gennaio arriveranno altri tre giocatori, forse due dalla 2.Bundesliga e un altro in prestito da un top club tedesco.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS