Fallout 4: nuovi documenti ne rivelano l’esistenza

1042
0
CONDIVIDI

Sembrava fosse veramente molto vicino all’annuncio, ma purtroppo non è stato così. Infatti, qualche settimana fa era uscita la notizia riguardante un sito aperto per ospitare le prime pagine dedicate a Fallout 4, il quale si è rivelato un fake.

Nelle scorse ore però, il noto sito di informazione videoludica Kotaku, ha diffuso alcuni documenti che proverebbero in via ipotetica l’esistenza del nuovo capitolo della saga Bethesda: tenendo bene a mente che si tratta di notizie tutt’altro che confermate, elenchiamo in ogni caso gli elementi più interessanti emersi fino a ora:

  • Sembra che il titolo sia ambientato a Boston, ma non è certo che questa sia l’unica location esplorabile;
  • Il titolo avrebbe il nome in codice Institute: non è chiaro, però, quale sia il nome finale del progetto;
  • I documenti emersi fino a ora includerebbero la descrizione dei personaggi, e altri dettagli come linee di dialogo;
  • Nel copione del gioco non appare la dicitura Fallout, ma i riferimenti a location e ambientazioni della saga sono numerosi;
  • L’inizio dello script è il noto: “War. War never changes.” questo potrebbe suggerire che sarà il protagonista, questa volta, a parlare nel monologo iniziale;
  • Uno dei personaggi emersi fino a ora si chiama Preston Garvey; al momento è conosciuta l’esistenza di un secondo personaggio, Travis Miles, un DJ della radio, e di un ingegnere di nome Sturges, descritto come un “incrocio tra Buddy Holly e Vin Diesel”;
  • Nelle sezioni dedicate ai casting per le versioni femminili e maschili dei personaggi si fa riferimento al fatto che il titolo inizierebbe con il giocatore in una camera per la criogenia: questa ipotesi, però, potrebbe essere stata inventata specificatamente per il casting stesso.

Insomma, gli indizi sono molti e forse ben presto sapremo di più.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS