Crisi Werder, Eichin chiede aiuto alla Juventus

75
0
CONDIVIDI

14 reti subite in 3 partite. I numeri sono impietosi contro la difesa del Werder Brema, che solo sabato scorso ha incassato ben 7 reti dal Bayern Monaco. Adesso però c’è ancora tempo per risalire e non soffrire come lo scorso aprile, per questo il tecnico Dutt e il ds Eichin cercano soluziono. I verdi sono scivolati così a soli 3 punti dalla zona retrocessione, tornano in un attimo nella stessa situazione vissuta la scorsa stani per rinforzare la difesa.

Il primo passo è quello di far decollare subito il fresco accordo di collaborazione commerciale e tecnica intrapreso con la Juventus. Domani infatti (come confermato dalla società a  Bild) Eichin e Filbry saranno a Torino per chiedere rinforzi al ds bianconero Marotta. Al Werder serve un difensore, possibilmente in prestito, che possa aiutare la squadra di Dutt a subire meno reti.

Il primo nome sulla lista è quello di Frederik Sorensen, centrale danese che la Juventus ha girato in prestito al Bologna. Il giocatore dovrebbe rientrare a Torino a gennaio e potrebbe essere girato a Brema per i restanti sei mesi di Bundesliga. Nonostante la giovane età, 21 anni, Sorensen ha già alle spalle 3 campionati di Serie A quasi da titolare. Oltre al danese, Eichin ha altri nomi sulla lista che presenterà a Marotta, tra cui ci sono anche un centrocampista e un attaccante.

Domani molto probabilmente se ne saprà di più. E’ sicuro però, che in queste settimane il Werder consegnerà a Dutt 2/3 elementi per ridare slancio ad una squadra triste e involuta.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS