Windows: il prossimo aggiornamento si chiamerà Threshold

925
0
CONDIVIDI

Stando a quanto leggiamo su Punto Informatico, il prossimo aggiornamento del sistema operativo desktop (o mobile?) Windows si chiamerà Threshold e uscirà nel 2015. Non sarà un aggiornamento minore, come molti dicono, ma un ritorno al passato con ambiente desktop più in risalto, con menù Start incluso.

Si declinerà in tre diverse SKU, stando alle suddette indiscrezioni, una “moderna” e focalizzata sulle app a finestra intera e la piattaforma precedentemente nota RT (su architetture ARM e x86), una “consumer” dedicata ai tradizionali PC x86 con ottimizzazioni specifiche, menu Start come ai vecchi tempi e la possibilità di far girare le app moderne in finestra, e una enterprise focalizzata sulle esigenze aziendali.

Quindi sembra scontato il passo indietro che Microsoft intende effettuare per tornare a separare, come giusto che sia, l’ambiente desktop da quello mobile. Lo scarso successo commerciale fin qui ottenuto da Windows 8 avrà certamente giocato un ruolo fondamentale in questa scelta.

Siete contenti di questa marcia indietro o avreste preferito ancora un ambiente mezzo desktop e mezzo mobile?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS