Paradiso M’gladbach, Raffael: “Vogliamo la Champions”

99
0
CONDIVIDI

Insieme al Bayern Monaco, il Borussia M’gladbach è la squadra del momento in Bundesliga. Otto vittorie consecutive in casa (record per il club) e 6 successi consecutivi in campionato, hanno lanciato i Fohlen al quarto posto in classifica a +5 dal Wolfsburg e soprattutto raggiungendo a quota 31 punti il Borussia Dortmund. Il prossimo passo potrebbe essere addirittura l’attacco al terzo posto, una situazione davvero impensabile ad inizio campionato.

Il frutto di questo exploit si può racchiudere in un nome: Lucien Favre. Il tecnico svizzero è riuscito partita dopo partita a plasmare una squadra eccezionale per corsa e abnegazione. Pochi solisti e un gruppo granitico capace di schiacciare gli avversari in casa e di giocare in contropiede in trasferta. Un mercato intelligente ha rafforzato l’attacco nel modo migliore, portando al Borussia Park un duo esperto e di grande qualità come Raffael e Kruse.  A centrocampo c’è un terzetto di giovani promesse che mezza Europa già guarda in chiave mercato. Parliamo di Xhaka, Nordtveit e Kramer, giocatori tuttofare e dal chilometraggio illimitato. Sulle fasce ci sono due piccoli geni come l’inossidabile Arango e il talento Herrmann, mentre la difesa ha ritrovato la solidità di un tempo grazie alla super stagione di Stranzl e Wendt. Insomma, un giocattolo quasi perfetto, che Favre cerca di cambiare il meno possibile. Il Borussia è infatti la squadra che ha cambiato meno volte formazione in Bundesliga, mettendo in campo dieci volte la stessa formazione in 15 partite di campionato.

Sulle ali dell’entusiasmo anche il brasiliano Raffael si è lasciato andare a dichiarazioni importanti, confidando al quotidiano Bild la voglia del gruppo di approdare in Champions League:

“Stiamo giocando davvero bene, anche se sappiamo di poter fare ancora meglio. Siamo consapevoli delle nostra forza e giochiamo con la massima concentrazione ogni partita, divertendoci tantissimo. Dobbiamo continuare così perche vogliamo la Champions League. Tornare in Europa dalla porta principale sarebbe un sogno. Adesso bisogna stare attenti perchè tutte le squadre ci aspettano e daranno tutto contro di noi. Dovremo essere ancora più cinici e forti ma abbiamo un gruppo davvero forte”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS