Google: la pubblicità ora coinvolge anche Google+

1154
0
CONDIVIDI

Google ha da poco annunciato un nuovo formato di banner pubblicitari che (indovinate un po’?) coinvolge in prima persona il suo social network Google+. Le aziende potranno pubblicizzare il loro nuovo prodotto non mettendo un semplice annuncio, ma realizzando un post su Google+ e pubblicizzandolo. Il post, che potrà contenere foto, video e Hangouts, sarà fatto circolare per il web come se fosse un normale banner.

Quando l’utente ci cliccherà sopra gli si aprirà un pop-up con il post Google+ in primo piano. Potrà interagire con esso, visualizzare il video che potrebbe essere presente, così come commentare. Questi annunci possono sembrare molto banali ma vi assicuro che non è così. Sfruttare Google+ per farsi pubblicità può essere una grossa opportunità per i brand, che possono utilizzare questo social per creare contenuti coinvolgenti, facendo appassionare l’utente sia al prodotto che alla pagina ufficiale Google+.

Google ne guadagnerà di conseguenza, facendo utilizzare questo social network ad ancora più persone, che lo vogliano o meno.

Il video che trovate qui sotto vi spiega meglio come funzionano questi nuovi annunci targati Google+.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS