Wearably: l’informazione viaggia anche su tecnologie indossabili

577
0
CONDIVIDI

I dispositivi indossabili potrebbero cambiare per sempre il nostro modo di informarci, di leggere notizie. Invece di prendere in mano il nostro smartphone, o il nostro tablet, potremo leggere le ultime news direttamente dal Galaxy Gear o dai Google Glass. Wearably è una di quelle società che si sta impegnando per mettere a disposizione contenuti sui nuovi prodotti tecnologici. Atlantic Media, National Geographic e NPR già utilizzano questo servizio, forse l’unico in grado di garantire una rapida evoluzione in termini di diffusione digitale.

Wearably permette agli utenti di creare applicazioni per Google Glass simili a quelle sviluppate dalla CNN e Elle. Preleva elementi importanti dell’informazione, come foto, titolo e data della pubblicazione, inviandoli ai nuovi display di Google Glass e Galaxy Gear. Antonio Zugaldia, CTO Wearably, ha dichiarato a Mashable che gli editori possono organizzare i propri contenuti come meglio credono. National Geographic, ad esempio, dedica un’intera sezione alle fotografie. La sfida più grande, continua Zugaldia, è stata rendere Wearably compatibile con i tanti dispositivi presenti sul mercato.

Per sfruttare le potenzialità di questo servizio, i privati pagano soltanto 11 dollari al mese, mentre le grandi testate ben 449 dollari al mese. Il piano più costoso prevede la pubblicazione di feed RSS anche su Google Glass, Sony Smartwatch 2 e Pebble Watch.

La società sta lavorando per ampliare i propri servizi, come offrire news in base alla posizione geografica e molto altro ancora.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS