Bayer sempre più su, Son castiga il Dortmund

55
0
CONDIVIDI

Il Bayer Leverkusen si scopre a dicembre, come l’unica vera alternativa allo strapotere Bayern. Gli uomini di Hyypia riescono nell’impresa di espugnare il Westfalestadion per 1-0, piegando una Borussia Dortmund mai così confuso e incapace di creare gioco. Il giustiziere dei gialloneri di Klopp è stato il sud coreano Heung-Min Son, il giocatore più in forma dei rossoneri e soprattutto il più decisivo nell’ultimo mese di campionato. Con questa vittoria le “Aspirine” si portano a +6 sul Dortmund e -4 dal Bayern, creando già il primo vero solco sulle inseguitrici. Complimenti Hyypia, perché in poco tempo ha costruito una squadra solida e attenta come poche in Europa.
Klopp si trova a vivere un’altra giornata amara di questa travagliata stagione. Tutto però può essere cancellato martedì sera a Marsiglia, dove il Borussia si gioca la qualificazione agli ottavi di finale di Champions Legaue. Se va bene li, dopo ci sarà tutto il tempo anche di recuperare in campionato. Dortmund che però perde nuovamente Bender per infortunio, oltre a Papastatopoulos espulso nel finale di gara così come il rossonero Spahic.

La partita nel complesso è stata bella e giocata nel tipico stile da Westfalestadion, ovvero con ripartenze veloci e squadre che si affrontano a viso aperto. Bravo il Bayer a sfruttare l’occasione avuta con Son, poco cinico e per una volta anche poco lucido il Dortmund, che soprattutto nella ripresa si è buttato in avanti alla ricerca del pari, costringendo però Leno ad un sola parata nei minuti di recupero. Vola e sogna con merito il Bayer, medita un Borussia che per colpa degli infortuni si trova ad inseguire.

Borussia Dortmund – Bayer Leverkusen 0-1

Dortmund: Weidenfeller, Großkreutz, Friedrich, Sokratis, Durm, Bender, Sahin, Kuba, Aubameyang, Mkhitaryan, Lewandowski. All. Klopp

Bayer: Leno, Donati, Toprak, Spahic, Can, Bender, Rolfes, Castro, Hegeler, Son, Kießling. All. Hyypia

Marcatori: 18′ Son

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS