Apple chiede a Samsung di pagare le proprie spese legali

812
1
CONDIVIDI

Dopo la seconda vittoria in tribunale, Apple ha presentato una nuova mozione al giudice dove chiede a Samsung il pagamento dei 16 milioni di dollari che l’azienda deve alla propria agenzia legale. Apple crede che la vittoria in tribunale fosse scontata, perché era palese che Samsung avesse copiato tecnologie sviluppate da Apple. In virtù di questo, la società californiana non intende pagare spese legali del tutto ingiuste, almeno secondo il loro punto di vista.

L’azienda con sede a Cupertino afferma di dover pagare oltre 60 milioni di dollari a Morrison & Foerster, la sua agenzia legale esterna, per la battaglia legale in questione. Quindi la richiesta fatta al tribunale ammonta ad 1/3 della spesa totale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • simona

    Ancora poco togliete samnsung dalla faccia della terra cancellatela dal pianeta