La plastica peggiora il tuo mal di testa?

40
0
CONDIVIDI

La plastica può scatenare mal di testa. Ecco l’ultima accusa che arriva dalla scienza.

Il Bisfenolo A (Bpa), contenuto in molte plastiche per uso alimentare e in alcuni tipi di lattine, sarebbe causa di forti mal di testa. Questa sostanza, vietata soltanto nei prodotti destinati ai neonati, come i biberon, era già stata messa in relazione al rischio di infarti, a danni alla fertilità e all’obesità. Adesso mette in guardia anche quei 26 milioni di italiani che soffrono di mal di testa: riscaldare il pranzo in certi contenitori o mangiare cibi conservati in alcune lattine può peggiorare la frequenza e l’intensità dei vostri dolori.

In Italia le bottiglie d’acqua in policarbonato (che contiene Bpa) non sono più utilizzate da anni:oggi sono in Pet. Purtroppo lo stesso non si può dire per tanti altri oggetti e contenitori alimentari, dalle lattine dei pelati ai contenitori per portarsi il pranzo al lavoro.

fonte | Wired

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS