Prandelli: “La Germania è un modello per tutti”

602
0
CONDIVIDI

Sale l’attesa per il sorteggio dei gironi del Mondiale che si svolgerà venerdì a Costa da Sauipe nello stato di Bahia. Tante squadre di valore come Italia, Olanda, Francia, Portogallo e Russia, sono state inserite in seconda fascia. Facile quindi, che ci sia subito un girone combattuto e di altissimo livello già come fossero dei quarti di finale.

Il CT dell’Italia, Cesare Prandelli, spera che la sua nazionale eviti un girone di ferro ma che soprattutto non peschi subito la Germania, squadra che l’ex tecnico della Fiorentina stima particolarmente. Al quotidiano, La Gazzetta dello Sport, Prandelli spiega il perchè della sua ammirazione  per la nazionale di Loew:

“Spero di non trovare subito sul nostro cammino la Germania. Loro sono una squadra fortissima, un modello da seguire per tutti quanti. E’ una nazionale che sa cambiare e sa sperimentare al fine di tenersi al passo coi tempi. Hanno avuto il coraggio di giocare un calcio innovativo e hanno giocatori di alto livello che gli premettono di giocare in maniera pregevole. Il futuro è questo, noi invece in Italia abbiamo ancora qualche difficoltà a seguire questa via. Il nuovo non deve spaventare ma bensì incuriosire”. 

Prandelli non mette l’Italia tra le favorite che a suo giudizio sono quattro:

Noi siamo un buon gruppo ma non ancora a livello di Brasile, Spagna, Germania e Argentina. Queste sono le favorite a mio giudizio. Temo molto il caldo, per questo faremo una preparazione apposita”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS