Coppa di Germania: solito Bayern, Joselu lancia l’Eintracht

60
0
CONDIVIDI

Non ci sono sorprese ad Augsburg. Il Bayern Monaco vince senza faticare il derby bavarese in casa de in casa della compagine di Wieinzerl per 2-0. A siglare il primo gol è Arjen Robben dopo appena quattro minuti. Proprio il nazionale olandese dopo uno scontro con Marvin Hitz, deve lasciare il rettangolo di gioco per un infortunio al ginocchio. Ancora non si conosce l’entità dell’infortunio ma Guardiola spera di riavere l’ex Real in occasione del mondiale per club. Per il resto, i bavaresi controllano la partita senza brillare, mentre i biancoverdi dell’Augsburg non riescono mai ad impensierire Manuel Neuer. Chiude il discorso Müller al 78′.

Match spettacolare invece a Francoforte, dove il Sandhausen (squadra di seconda Bundesliga), mette in seria difficolta l’Eintracht di Armin Veh. I rossoneri di casa, come accade spesso in questa stagione, non riescono a chiudere i conti e rischiano di rimanere a mani vuote in una finale di gara pieno di emozioni. Infatti il Sandhausen dopo essere stato sotto di due gol,  in appena 120” trova il pareggio. Questa volta ci pensano Kadlec e Joselu (prima tripletta in Germania per lui) a rimettere tutto sui binari giusti portando il risultato sul 4-2. 

 

Tabellini:

Augsburg – Bayern Monaco 0-2
4’Robben, 78’Müller

Francoforte – Sandhausen 4-2
19’Joselu(F), 49’Joselu(F), 64’Rode(Autorete)(S), 66’Tuting, 72’Kadlec(F), 90’Joselu(F)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS