Wolfsburg, Allofs scatenato sul mercato

98
0
CONDIVIDI

La corsa per la Champions League si fa sempre più aspra sia dentro che fuori dal campo. Se in classifica il Borussia M’gladbach sta dimostrando di meritare il quarto posto, sul mercato Wolfsburg e Schalke si stanno muovendo per diminuire il gap dai bianconeri di Favre.

Il club più attivo è sicuramente quello dei Lupi, che tra gennaio e la prossima estate è pronto a piazzare tre colpi di grande spessore. La meta preferita è il Belgio, territorio che il ds Allofs conosce molto bene. Il primo ritocco per la rosa di Hecking dovrebbe essere il centrocampista difensivo Junior Malanda, già acquistato a giugno ma lasciato in prestito allo Zulte Waregem. Malanda potrebbe arrivare invece già a gennaio, andando ad allungare una rosa troppo corta soprattutto a centrocampo.

Altro colpo in vista è quello di Kevin de Bruyne, giocatore che Allofs portò a Brema nella scorsa stagione e che vorrebbe riavere in prestito nel mercato di gennaio. Su di lui ci sono tantissimi club ma già in passato il belga aveva espresso la sua volontà di tornare in Bundesliga qualora avesse lasciato il Chelsea. Al quotidiano Kicker, Allofs non chiude la porta al talento belga:

“Io lo conosco bene e so quello che può dare. Se lui vuole ed il Chelsea è disposto ad un prestito, se ne può parlare senza problemi”.  

Altro belga in rampa di lancio è l’esterno del Bruges Maxime Lestienne, giocatore che piace a mezza Premier League. Allofs vorrebbe inserirsi nella trattativa per portare a Wolsfburg uno dei migliori esterni destri d’Europa. Il problema è il suo cartellino ( oltre i 10 milioni di euro) e la sua volontà (già espressa nelel scorse settimane) di terminare la stagione in Belgio. Allofs deve rimpiazzare l’assenza di Vieirinha e Lestienne sarebbe un colpo da Champions. Il ds dei Lupi ha fatto intendere che proverà a convincerlo della validità del progetto Wolfsburg, un po’ come fece in estate con Luiz Gustavo. Difficile per gennaio ma in estate, muovendosi prima degli altri, è un affare che si può concretizzare.

Di sicuro però il Wolfsburg vuole giocarsi le sue carte di accedere in Champions League e provarci fino alla fine. Se dovesse fallire il quarto posto, sarà fondamentale almeno difendere la zona Europa League dagli assalti delle inseguitrici. L’obiettivo però, dichiarato apertamente ad inizio stagione, è quello di riportare il Wolfsburg in Europa dopo 3 anni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS