Apple: guadagni superiori ai principali produttori di smartphone

715
0
CONDIVIDI

Nonostante i 33,8 milioni di iPhone venduti, i guadagni di Apple hanno subito, rispetto allo scorso anno, un forte calo. Come ben saprete infatti, nel Q4 2013, il colosso di Cupertino ha registrato un utile netto pari a 7,5 miliardi di dollari, differentemente dallo scorso anno quando l’utile netto era pari a 8,2 miliardi di dollari. Apple, tuttavia, non si deve preoccupare di se stessa, bensì di competere con le altre aziende, in particolare con Samsung, che ha spedito circa 120 milioni di unità. Questo però non è bastato ad arrestare Apple che ha registrato guadagni nettamente superiori, non solo A Samsung, ma anche altre aziende come Nokia, LG  e Motorola.

Il principale rivale, nella vendita di smartphone, tablet e PC, resta comunque Samsung, che sebbene vendi diversi tipi dispositivi e di elettrodomestici, guadagna principalmente dalle vendita di smartphone. A causa di questo, e soprattutto a causa della concorrenza sempre più “agguerrita”, l’azienda sudcoreana, ha più volte avvisato i sui investitori della crescente difficoltà che sta caratterizzando la vendita degli smartphone.

Apple invece non sembra preoccuparsi di tale problema: come ha dichiarato lo stesso Tim Cook, nell’ultimo trimestre le vendite di iPhone non hanno subito nessuna preoccupante variazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS