Gol fantasma, l’Hoffenheim non presenterà ricorso

26
0
CONDIVIDI

Come previsto l’Hoffenheim ha comunicato ufficialmente, dopo una riunione straordinaria del consiglio, di non procedere con nessun ricorso o via legale, contro la decisione della Federazione tedesca di non ripetere la partita contro il Bayer Leverkusen. La società biancoblù aveva tempo fino alla fine della settimana per presentare ricorso ma ha deciso di accattare la decisione del Hans E. Lorenz e la conseguente omologazione del risultato di 2-1 a favore del Bayer, nonostante il gol di Kiessling non fosse irregolare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS