Un bug del Mac App Store permette di acquistare a 0€ la suite iWork e iLife

3215
0
CONDIVIDI

Nella giornata di ieri vi abbiamo segnalato una nota ufficiale Apple in merito alla possibilità di aggiornare le vecchie app facenti parte della suite iWork e iLife installate tramite supporto ottico. Un nostro lettore ci ha fatto notare tramite commenti che questa procedura di aggiornamento può essere posta in atto anche con app installate tramite file scaricati sul web. Quindi potete anche non avere un supporto ottico lì con voi, vi basta avere a disposizione i file di installazione delle vecchie app iWork e iLife e seguire la guida che trovate qui sotto.

1. Innanzitutto assicuratevi di aver installato tutte le app facenti parte della suite iWork e iLife sul vostro Mac.

2. Ora recatevi su “Preferenze di Sistema”>”Lingue e Zona”. Qui impostate l’inglese come lingua principale. Modificate anche la regione per sicurezza, mettendo ovviamente Stati Uniti. Riavviate il Mac come vi verrà chiesto dopo la chiusura del pannello “Lingue e Zona”.

Lingua e zona

3. Al riavvio aprite il Mac App Store e effettuate il logout dal vostro account. Ora reinseritelo e aspettate che le voci del Mac App Store si trasformino da italiano ad inglese.

4. Non appena il Mac App Store sarà in inglese ecco gli aggiornamenti delle app iWork e iLife spuntare nell’apposita sezione “update”.

update iLife iWork

5. Ora aggiornate queste applicazioni e diventeranno vostre per sempre, come se fossero state appena acquistate.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS