Alla scoperta di iOS 7: Touch ID

1798
0
CONDIVIDI

Eccoci ad un nuovo appuntamento con “Alla scoperta di iOS 7“, la nostra guida a tappe che lezione dopo lezione prova a farvi conoscere il nuovo sistema operativo mobile di Apple. In questa lezione parliamo del Touch ID, una nuova ed innovativa funzione introdotta da Apple con il suo nuovo iPhone 5s, la quale permette di sbloccare il nostro device e fare acquisti su App Store e iTunes Store tramite la nostra impronta digitale.

Il Touch ID entra in funzione fin dalla prima attivazione. Infatti quando acquistiamo un nuovo iPhone 5s e lo accendiamo per la prima volta, esso ci chiederà di utilizzare subito il Touch ID, chiedendoci anche di inserire una password numerica per avere un’ulteriore sicurezza. La scansione delle impronte avviene mediante due fasi: una prima scansione centrale del dito e poi i bordi. Ovviamente è possibile rimandare questa operazione, così da farla quando magari si è più comodi.

Una volta che il dispositivo e attivo, e vogliamo aggiungere o rimuovere una nuova impronta, ci dobbiamo recare nelle Impostazioni, poi sotto la sezione Generali, ed infine in Touch ID e codice. Una volta dentro la sezione vedremo che è possibile disattivare il codice o modificarlo (per usare il Touch ID e necessario comunque un codice numerico). Qui dobbiamo recarci sotto “Touch ID” e lì vedremo con quali applicazioni e funzioni possiamo usare le impronte digitali. Ancora sotto possiamo dare uno sguardo alle impronte digitali già inserite, e sempre da qui possiamo aggiungerne di nuove (per un massimo di 5). Premendo il pulsante modifica, posto in altro a destra, potremo poi eliminarle o rinominarle.

Tutte le impronte digitali registrate rimangono salvate nel dispositivo e non vengono in alcun modo inviate al di fuori di esso. Per maggiori informazioni vi invitiamo a dare uno sguardo al filmato che trovate qui sotto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS