Revierderby, spettacolo e incidenti. Klopp: “Mi vergogno”

31
0
CONDIVIDI
Roman Weidenfeller prova a calmare i tifosi prima dell’inizio del match – Foto BILD

Il giorno dopo la splendida vittoria del Borussia Dortmund nel Revierderby numero 143, non si placano le polemiche per le intemperanze di alcuni tifosi del Dortmund sia prima che durante la gara. Stavolta non si sono ripetuti gli scontri dello scorso anno (che costarono ben 11 feriti e 150 arresti) ma nonostante le ingenti misure di sicurezza i tifosi del Borussia Dortmund hanno fatto ritardare l’inizio della gara di 5′ per lancio di fumogeni in campo ed hanno devastato gran parte della tribuna che li ospitava nella Veltins Arena. A fine gara sia il tecnico Klopp che il presidente Watzke hanno chiesto scusa per il comportamento dei propri tifosi, con il tecnico vice campione d’Europa che senza tanti giri di parole, ha detto testualmente di vergognarsi per quello che avevano fatto i suoi sostenitori:

“Questo comportamento è vergognoso, è un comportamento anti sociale e intollerabile da parte di tutti. Chiediamo tutti scusa allo Schalke per quello che è successo”.

La Polizia tedesca ha reso noto di aver fermato 5 persone e che un poliziotto è rimasto ferito a seguito di un pestaggio da parte di alcuni tifosi. Anche questo, purtroppo, è il Revierderby.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS