Amburgo senza freni, 3-0 al Friburgo

49
0
CONDIVIDI

Friburgo – Amburgo   0-3

 

L’Amburgo vince in scioltezza 3-0 a Friburgo, continuando nella sua serie positiva da quando in panchina siede Bert Van Marwijk. Il tecnico olandese ha davvero cambiato questa squadra, che con estrema disinvoltura ha vinto su uno dei campi più difficili della Bundesliga e dove, poco più di un mese fa, era inciampato persino il Bayern Monaco. manca ancora l’appuntamento con la vittoria il Friburgo di Streich, penultimo a 5 punti e incapace di reagire ad una situazione molto preoccupante. Come se non bastasse, l’impegno di Europa League toglie energie vitali alla squadra, che adesso rischia di compromettere entrambe le competizioni. Amburgo in vantaggio con Beister al 37′ e raddoppio di Lasogga ad inizio secondo tempo. Un 1-2 che ha messo ko i padroni di casa trafitti al 63′ dalla sesta rete in dieci partite di Rafael Van Der Vaart, sempre più leader e uomo chiave, da quando è arrivato Van Marwijk. E’ ancora presto per fare bilanci, ma la stagione dell’Amburgo inizia a prendere una piega completamente diversa.

 

Friburgo: Baumann – Sorg, Krmas, Diagne, Günter – Fernandes, Ginter – Schmid, Coquelin – Darida, Mehmedi.  All. Streich

Amburgo: Adler – Westermann, Tah, Djourou, Jansen – Badelj Arslan – Beister Calhanoglu – van der Vaart – Lasogga.  All. Van Marwijk

Arbitro: Gagelmann

Marcatori: 37′ Beister, 47′ Lasogga, 63′ Van Der Vaart

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS