Brandt, si scatena l’asta sul talento del Wolfsburg

149
0
CONDIVIDI

Con un anno di anticipo, è partita l’asta a Julian Brandt, ultimo talento dell’infinita scuola tedesca. Il centrocampista offensivo del Wolfsburg U23 e della nazionale tedesca U19, ha rifiutato in settimana di firmare il suo primo contratto da professionista offertogli dalla società dei “Lupi”. Il calciatore ha gentilmente declinato l’offerta del ds Schussler, facendo intendere di voler approdare ad un club di caratura superiore. Secondo le indiscrezioni riportate da Kicker, su Brandt ci sarebbe forte l’interesse del Bayer Leverkusen, che avrebbe anche raggiunto un accordo di massima con l’agente del calciatore. Le pretendenti non si fermano qui, visto che anche il Borussia Dortmund e gli inglesi del Chelsea, sarebbero pronti ad avanzare un’importante proposta economica alla giovane stella di Brema. Brandt, classe 1996, è considerato da tutti una sorta di nuovo Ribery, dotato di grande dribbling e un super tiro. Fino a maggio prossimo, la caccia al giocatore è aperta a suon di milioni. Forse è ancora presto per parlare di soldi, ma visto il valore del giocatore, difficilmente si scenderà sotto i 2 milioni di euro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS