iPad Air e iPad mini Retina: perché manca il Touch ID?

5253
1
CONDIVIDI

Personalmente approvo tutte le novità introdotte da Apple sui suoi nuovi iPad. Ok le dimensioni ridotte su iPad Air. Mi piace anche il nuovo nome. Ottimo il Retina Display su iPad mini di seconda generazione e il processore A7, ma dove sono i Touch ID? Dopo aver visto apparire tale sensore per il riconoscimento delle impronte digitali su iPhone 5s mi aspettavo di vedere qualcosa di simile anche sui nuovi iPad. E invece no!

Ma perché Apple ha deciso di non dotare i nuovi iPad Air e iPad mini Retina di questo sensore Touch ID? Apple non ha fornito informazioni in tal senso ma possiamo buttar giù delle ipotesi.

  • Ipotesi N.1: i costi. I sensori per le impronte digitali costano e non poco. Avendo inserito tante novità nei nuovi iPad forse gli Ive e soci hanno ritenuto inopportuno inserire anche un Touch ID. Magari il prossimo anno, quando tali sensori costeranno meno, allora li potremo vedere anche su iPad.
  • Ipotesi N.2: l’esclusiva. Adesso la tecnologia Touch ID è un’esclusiva iPhone 5s. Solo chi acquista questo melafonino può averla a disposizione, il che rende tale prodotto unico e, per questo, appetibile.

Secondo voi perché Apple non ha introdotto i nuovi tasti Home sui nuovi iPad? Fatecelo sapere nei commenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Salvatore Fabbrizio

    Perché aggiungendolo su ipad di nuova generazione l’anno prossimo faranno diventare questi “obsoleti” e i nuovi ipad all’ultimo grido anche semplicemente aggiungendo solo il Touch ID