Bayer, Bender fuori anche con lo Shakhtar

70
0
CONDIVIDI

E’ tempo di Champions League anche per il Bayer Leverkusen. Dopo il caos creato per il gol fantasma di Stephan Kiessling, il tecnico Hyypia fa la conta degli assenti per la difficilissima sfida agli ucraini dello Shakhtar Donetsk. Purtroppo per lui non ci sarà ancora Lars Bender, avviato sulla via del recupero ma bisognoso ancora di qualche giorno per tornare a pieno regime dopo la ricaduta contro il Bayern Monaco. Oltre al centrocampista della nazionale tedesca, mancherà in mezzo al campo anche la classe del talento Levan Oztunali, dolorante per una botta ricevuta. Il resto della squadra è invece a disposizione, con Boenisch che potrebbe essere sostituito da Emre Can nel ruolo di terzino sinistro. In conferenza stampa l’allenatore finlandese ha cercato di alzare la concentrazione per una sfida delicatissima e che può valere il secondo posto nel girone. Nonostante si giochi in casa, gli ucraini sono per Hyypia, una delle formazioni più insidiose d’europa:

“La storia della Chamapions League ci dice che loro sono fortissimi. Hanno tanti sudamericani e giocano un calcio molto offensivo e senza riserve. Anche se giochiamo in casa, sono sicuro che cercheranno subito di fare la partita e per questo dovremo essere bravi a colpirli al momento giusto. La squadra è pronta per fare bene”.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS