Netflix potrebbe arrivare in Italia a metà 2014

971
1
CONDIVIDI

Una delle problematiche maggiori che l’Italia ha verso il settore informatico e tecnologico è sicuramente il ritardo dell’arrivo di molti servizi, che approdano solamente dopo esser stati ben accetti negli Stati Uniti, elevando un muro che non permette il progresso.

E’ un concetto molto importante, su cui il nostro paese sta cercando di rimediare. Il 2013 è stato un anno di grande cambiamento, che ha visto arrivare in Italia Spotify, noto servizio di musica in streaming, che sta avendo molto successo. Il 2014 si prospetta maggiormente importante verso questo tipo di mercato, con il probabile arrivo di Netflix.

Netflix è un’azienda che in passato ha fornito un sistema di noleggio DVD via posta negli USA, e che ha saputo sfruttare le possibilità di internet creando un servizio di streaming video on-demand, ossia, pagando una quota fissa mensile, avrete accesso a tutto il database di film e serie TV presenti su Netflix, un po’ come se fosse uno Spotify per i vostri occhi. Ebbene, secondo quanto riportato dal Corriere.it, un dirigente dell’azienda californiana, interrogato sulla possibile data di arrivo nel nostro paese, avrebbe risposto:

“Non abbiamo ancora fatto annunci in termini di apertura a nuovi mercati. Ma non possiamo escludere l’arrivo già dalla prima metà del prossimo anno”.

Insomma, l’intenzione da parte della società c’è, ma vi chiediamo di prendere la notizia con le pinze, non essendoci ancora nulla di ufficiale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • b4rtman

    Speriamo. altro che spotify :D