Gol fantasma, il web insulta Kiessling

35
0
CONDIVIDI

Non c’è pace per l’attaccante del Bayer Leverkusen Stephan Kiessling. Dopo il gol fantasma di venerdì sera in casa dell’Hoffenheim, la sua pagina Facebook è stata presa d’assalto da migliaia di tifosi tedeschi, oltre 3700, che lo hanno apostrofato come “vigliacco”, “traditore” e addirittura “cane”. Kiessling ha cercato di riportare un po’ di serenità dichiarandosi molto turbato per l’accaduto e soprattutto pentito per aver accettato una rete che non c’era. A questo punto la reazione degli utenti di Facebook è stata ancora più pesante e si è scatenata in offese gravissime e personali. In settimana è attesa la risposta della federazione calcistica tedesca in merito al ricorso presentato dell’Hoffenheim, che chiede la ripetizione della partita. Nel frattempo la Germania si divide su chi condanna Kiessling e su chi lo giustifica, con i primi in netta maggioranza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS