Facebook Down: cos’è successo

1144
0
CONDIVIDI

Il social network di Mark Zuckerberg è stato praticamente inutilizzabile per qualche ora. Tantissime le segnalazioni degli utenti, che nel frattempo hanno invaso Twitter con l’hashtag #facebookdown. Ma cosè successo?

Il Black out di Facebook è iniziato alle 14:00 per poi terminare verso le ore 18:00 circa. Il risultato di tale down è stato disastroso, molti utenti lamentavano l’impossibilità di aggiornare il proprio stato sulla timeline, malgrado si riuscivano a visualizzare altri contenuti. Dopo l’arrivo della notizia su Twitter, l’ufficio stampa di Facebook ha confermato che il blocco si è sparso in Europa e Stati Uniti, non toccando però altri continenti.

Problemi, come riporta anche Mashable, per la pubblicazione di foto e per l’invio di messaggi. Affetti dal parziale blackout sia il sito web, sia le applicazioni mobili di Facebook. Dopo quattro ore però, il social network è tornato alla normalità.

Queste le parole del portavoce di Facebook:

“Questa mattina, mentre venivano condotte operazioni di manutenzione, abbiamo riscontrato un problema che ha impedito alcuni utenti di postare sulla propria pagina per un breve arco di tempo. Abbiamo risolto la questione rapidamente, e siamo di nuovo funzionanti al 100%, siamo spiacenti per qualsiasi eventuale problema causato”.

Insomma, niente attacchi hacker o cracker, come si ipotizzava, bensì una semplice manutenzione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS