IBM a picco nel Q3, causa cloud computing

1056
1
CONDIVIDI

IBM ha reso noti quelli che sono i risultati finanziari relativi al terzo trimestre. I ricavi registrati in questi ultimi tre mesi sono pari a 23,72 miliardi di dollari, mentre lo scorso anno (sempre nello stesso trimestre) erano 24,74 miliardi di dollari. Questa diminuzione la si deve attribuire al sempre crescente utilizzo dei servizi cloud, che ha generato non pochi problemi alla divisione hardware di IBM.

Negli ultimi 9 mesi questa azienda ha registrato ricavi per 72,1 miliardi di dollari, mentre nel 2012 erano 75,2 miliardi, quindi si è verificato un calo del 4%. I ricavi del gruppo hardware sono in calo su tutta la linea. I ricavi del software sono invece aumentati solo dell’1% rispetto all’anno precedente.

Ray Wang, co-fondatore di Constellation Research, ha dichiarato:

“L’hardware è giù a causa di una tendenza. Vi è stato questo risultato a causa del cloud computing.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Antonio_SBT

    Non hai letto tutto hai dimenticato che gli utili sono aumentati del 5,71%.
    Così la notizia è completa !!!