iOS 7 installato sul 70% dei dispositivi mobili Apple

905
0
CONDIVIDI

Quando parliamo di frammentazione Android in molti non capiscono che ci stiamo dedicando ad un problema serio, che può mettere in difficoltà Google durante la progressiva evoluzione del suo sistema operativo. Spesso l’utente medio non capisce l’utilità di aggiornare. Quando tutto viene migliorato, perché rimanere ancorati ad un sistema operativo vecchio? Per comodità? Per pigrizia? O semplicemente perché non si è capaci ad aggiornare?

Forse un po’ tutte e tre le componenti, che però non sembrano far parte del DNA dell’utente Apple. Attualmente il 70% degli iDevice mondiali avrebbe in esecuzione iOS 7. Lo scorso anno iOS 6, dopo 30 giorni di disponibilità, era installato su appena il 61% degli iDevice. MixPanel afferma con precisione che iOS 7 gira ora sul 70,86% dei dispositivi mobili Apple, mentre iOS 6 si aggiudica la restante percentuale (3,61% iOS 3, 4 e 5).

iOS 7 adozione

Tim Cook, lo scorso settembre, annunciava che i dispositivi aggiornati ad iOS 7 erano 200 milioni. Oggi questo numero è salito fino a toccare quota 250 milioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS