BlackBerry: lettera aperta per rassicurare i clienti

1047
0
CONDIVIDI

La società BlackBerry non sta passando certo un buon periodo e questo i clienti lo sanno bene. Molti di loro sono spaventati all’idea di aver acquistato un dispositivo ormai morto e sepolto, e con lui anche il sistema operativo BlackBerry 10. Parlando al Washington PostFrank Boulben di BlackBerry ha rassicurato gli utenti sul futuro della compagnia e di BlackBerry 10.

Ha dichiarato:

“Abbiamo prodotti e servizi molto competitivi e differenziati”. Hanno un sacco di valore per tutti gli stakeholder e la società, finanziariamente, si sta rafforzando…”

Boulben ha parlato anche dei futuri dispositivi BlackBerry. La società intende sviluppare smartphone che si differenzino dalla concorrenza per qualità produttive e sicurezza. Le agenzie governative, soprattutto quelle USA, utilizzano sempre meno BlackBerry per scopi lavorativi. Boulben si riferisce poi a tutti coloro hanno già deciso di passare ad iOS o Android, e a coloro sono intenzionati a farlo, affermando:

“Si può continuare a contare su BlackBerry. Come lo sappiamo? Abbiamo tanti contanti a disposizione e un bilancio che è libero da debiti. Stiamo ristrutturando con l’obiettivo di ridurre le nostre spese del 50%, al fine di eseguire un’organizzazione molto efficiente, orientata al cliente. Questi sono senza dubbio tempi difficili per noi e non stiamo certo sottovalutiamo la situazione o ignorano le sfide. Stiamo facendo i difficili cambiamenti necessari per rafforzare BlackBerry. Una cosa che non riusciremo mai a cambiare è il nostro impegno per quelli di voi che hanno contribuito a rendere BlackBerry lo strumento più rinomato per il business.”

Le dichiarazioni in questione sono soltanto una parte di quelle pubblicate da Frank Boulben. Trovate la lettera completa qui, sotto forma di PDF.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS