Facebook ha comprato Onavo per rendere più veloci le proprie app

782
0
CONDIVIDI

Onavo è una startup israeliana che da più di tre anni permette con la propria app Onavo Extend di risparmiare sulla banda internet dei device mobili. Facebook ha capito che un metodo per rendere più reattive le proprie app mobili è proprio quello di comprimere la banda utilizzata, per cui ieri ha comprato la startup con tutto il suo know-how. Con il supporto di Facebook, Onavo lavorerà anche per la Internet.org coalition in modo da migliorare la qualità delle connessioni e diminuirne i costi.

Le app di Onavo, sia Onavo Extend sia Onavo Count ( per il controllo dei consumi) rimarranno disponibili sugli store, poichè Facebook non ha intenzione di ritirarle e, anzi, lascerà molta libertà all’azienda israeliana: trovate Onavo Extend su AppStore e su Google Play.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS