PUSH: il nuovo fitness tracking per allenarsi in palestra

2329
0
CONDIVIDI

In origine erano i personal trainer che ti spronavano ad alzare pesi, fare flessioni, correre o semplicemente allenarvi fino al limite. Poi si sono messe in mezzo le scienze motorie e hanno ottimizzato la qualità degli esercizi facendovi ottenere i risultati sperato con il carico di lavoro adeguato senza rischi di lesioni. Adesso scienza e tecnica si sono unite per far vita ad un gioiellino ad alta tecnologia chiamato PUSH, la ‘palestra indossabile’ by Indiegogo.

20131003182143-Moneyshot2Neologismi a parte, PUSH é il primo dispositivo a bracciale “low-cost” per misurare e monitorare professionalmente la forza fisica e lo sforzo mentre ci si allena in palestra (sollevamento pesi, flessioni, esercizi vari ecc…). A differenza di altri fitness tracker indossabili, PUSH non è pensato per essere indossato tutto il giorno ma solo in palestra. La data di rilascio é fissata per aprile 2013 ma potete pre-ordinarlo su Indiegogo.com alla modica cifra di 149 dollari (l’equivalente di 110 €) e sempre sul sito troverete altri dispositivi o soluzioni fitness ancora più professionali e performanti ma anche più costosi.

Per darvi una panoramica più chiara PUSH é in grado di monitorare forza, peso, equilibrio, ritmo e, in base alle prestazioni, l’applicazione consiglierà di usare un carico più pesante se non si sta mostrando segni di stanchezza dopo diverse serie. Al momento PUSH possiede diversi algoritmi che gli consentono di tenere traccia di 10 esercizi tra cui squat, dead lifts, kettle bell lifts, pull up, e le presse. Presto -annuncia la società- verrano implementati in PUSH anche gli algoritmi per canottaggio, tennis e squash.

PUSH-indiegogo
Il dispositivo sarà -ovviamente- integrato dall’omonima app gratuita, per tenere sotto controllo i progressi fatti, compatibile sia con iPhone che con smartphone Android, oltre che su di un portale web. Per coloro che utilizzano personal trailer, PUSH ha pensato anche ad un abbonamento opzionale e a pagamento che fornisce metriche più dettagliate. Insomma un gadget hi-tech professionale, economico e perfetto anche per gli sportivi più esigenti.

Sportivi professionisti o amatoriali che siate, che ne dite di questo innovativo supporto per l’allenamento in palestra? Dite la vostra nei commenti qui sotto.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS