Windows Phone: l’acquisto di Nokia non da fiducia agli sviluppatori

1325
0
CONDIVIDI

L’acquisto di Nokia da parte di Microsoft non è bastato per convincere i grandi sviluppatori a rilasciare le loro app sul Windows Phone Store. Giochi come Candy Crush Saga ancora non sono disponibili per smartphone Windows Phone. In un’intervista a Bloomberg, Tommy Palm afferma che la sua azienda sta ancora vigilando sulla strategia Microsoft per capire se portare o no le loro app sullo store per Windows Phone. Anche altri sviluppatori affermano di avere bisogno di ulteriore tempo per vedere se Microsoft riesce ad accrescere la mole di utenti Windows Phone.

Jeff Smith, di Smule, ha dichiarato:

Con o senza Nokia, Microsoft ha bisogno di dimostrare che può catturare un segmento importante del mercato mobile.

Microsoft ha utilizzato il suo peso finanziario per convincere gli sviluppatori a realizzare app per Windows Phone, arrivando addirittura a pagare le loro spese di marketing. Non tutti però sono disposti a “perdere tempo” a sviluppare per l’ennesima piattaforma, visto che molti developer sono già indaffarati con Android e iOS.

Noi di TechGenius abbiamo già un’app ufficiale sul Windows Phone Store. Correte a scaricarla, è gratis!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS