Una fotocamera Apple? Leica Special Edition by Jony Ive

958
0
CONDIVIDI

Nei ’90 Apple lanciò una linea di macchine fotografiche non professionali (per la precisione nel 1994) chiamata QuickTake. Il progetto venne abbandonato nel ’97, a causa della non eccelsa qualità dei prodotti, inizialmente compatibili solo con computer Apple, e del loro elevato costo, 750$. Non sarò sicuramente l’unico ad essersi chiesto: “Come sarebbe oggi una macchina fotografica targata Apple?”. Non c’è una risposta ufficiale da parte dell’azienda di Cupertino, ma Jony Ive, uno dei designer che ha fatto la fortuna di Apple, ha fornito un buono spunto, curando il design di una versione speciale di Leica, che verrà messa all’asta il 23 novembre e i guadagni verranno utilizzati per la lotta all’AIDS.

Il prodotto di Ive, annunciato direttamente da Leica con un tweet, offre sicuramente uno spunto per immaginare una eventuale fotocamera targata Apple al giorno d’oggi. Nonostante il prodotto rispecchi gli standard dei prodotti Leica, ad un occhio più attento è individuabile il tocco soft che Ive ha mostrato in passato lavorando in casa Apple. In un’intervista, lo stesso designer ha espresso parole lodevoli nei confronti di RED, che dona il 50% dei ricavati dalla vendita di prodotti attraverso alcuni dei brand più famosi al mondo (Coca Cola, Apple, Nike, solo per citarne alcuni), svolgendo un importantissimo ruolo nella lotta all’AIDS.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS