Fenomeno Lasogga, Kreuzer: “Ad ogni gol aumenta il costo”

56
0
CONDIVIDI

Con 4 reti in 2 partite, Pierre Lasogga è già diventato l’idolo di Amburgo. L’ex centravanti dell’Hertha è il terminale offensivo ideale per gli schemi del neo tecnico Van Marwijk, capace in coppia con Rafael Van Der Vaart di far sognare i tifosi del “gigante”. Il Pensiero di tutti va però a fine stagione, quando Lasogga, in prestito secco dall’Hertha, dovrebbe tornare nella capitale come da accordi. Nel suo passaggio all’Amburgo, il club della capitale non ha volutamente inserito nessuna clausola di opzione di acquisto, per questo adesso trattenere il giocatore sarà molto difficile. Già a fine luglio l’Hertha rifiutò una clamorosa offerta di 5 milioni di euro da parte dello Stoccarda, ritenendo il giocatore incedibile.
Adesso, dopo l’exploit di Norimberga, il costo del suo cartellino è sensibilmente lievitato. Lo sa bene anche il ds dell’Amburgo Oliver Kreuzer, che in un’intervista al Derwesten, ha parlato proprio della situazione futura del suo attaccante:

Con l’Hertha non abbiamo problemi a parlare” – ha dichiarato Kreuzer – “anche se sappiamo bene che ad ogni sua rete, il suo prezzo aumenta sempre di più. A fine stagione valuteremo il da farsi, anche perché manca molto tempo e dobbiamo vedere se il calciatore si troverà bene qui da noi. Certo sarà importante iniziare ad intavolare un discorso con l’Hertha, sperando che ci vengano incontro”.

A Berlino però non ci pensano proprio di lasciar partire Lasogga, anche se il calciatore chiederà garanzie sul suo utilizzo (molto scarso nell’ultima stagione) e sugli obiettivi dell’Hertha per il prossimo campionato. Lui intanto continua a segnare, sperando chissà, di ritagliarsi anche un posto in previsione mondiale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS