LG attiva la produzione degli schermi flessibili per smartphone

973
0
CONDIVIDI

LG si è finalmente decisa: la produzione di massa degli schermi flessibili per smartphone è stata attivata. Questo vuol dire che a breve vedremo sul mercato il primo terminale al mondo con una diagonale di 6 pollici, uno spessore di soli 0.44mm e un peso di 7.2g.

Ebbene sì, numeri da capogiro, se pensiamo solo che, ad oggi, gli smartphone più sottili arrivano a toccare i 6mm di spessore, oltre al peso, che si stabilisce ancora sui 100g. Il display Oled del produttore Coreano potrebbe essere il migliore della sua categoria battendo anche il concorrente Samsung, il quale si vocifera sia sul punto di lanciare un dispositivo tra pochi giorni.

Infatti una delle minacce più grandi di LG è proprio il rivale di sempre: Samsung, che come accaduto per le TV Oled curve non si ferma davanti a nessun ostacolo, correndo verso la vittoria a grandi balzi. La realizzazione sarà simile per entrambe le società, ma la scelta di LG è ricaduta sulla plastica, utile per realizzare il tutto. Una soluzione che rende il display più resistente, flessibile, leggero e sottile.

Il terminale Samsung potrebbe essere presentato questa settimana, mentre per LG si parla del prossimo mese: novembre. Che la sfida abbia inizio!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS