Come ottimizzare la foto del profilo nei social media

4962
0
CONDIVIDI

Riuscire ad organizzare al meglio la propria pagina sui vari social media é diventata ormai una necessità più che un piacere e gran parte della vostra visibilità passa da una corretta selezione della foto del profilo. Questa é ciò che fornisce un feedback visivo necessario a rendere interessante il vostro network e farvi acquistare popolarità. Diamo quindi un’occhiata a come fare per ottimizzare i vostri avatar sui principali social network come Facebook, Twitter, YouTube, LinkedIn e Google+.

Facebook

Facebook_profilo

Le foto del profilo Facebook viene visualizzata in un quadrato di dimensioni pari a 160×160 pixel ma l’immagine che carichi deve avere dimensioni minime di 180×180 pixel; per questo bisogna caricare una foto del profilo che sia già di quest’ultime dimensioni. Per la foto di copertina, che vengono visualizzate a 851 x 315 pixel, vi consigliamo di caricare un’immagine di minimo 399×150 pixel. Rispettare le misure imposte é importante perché altrimenti le immagini risulteranno sgranante o impropriamente allungate.

Su Facebook più che in altri la vostra foto é tutto, compare nei post, nei commenti, sui like, insomma ovunque. Si rende quindi necessario aver messo a fuoco alcune precauzioni fondamentali. Cercate quindi di armonizzare foto del profilo e foto di copertina cosicché non urtino troppo la vista tradendo così tutto il lavoro di misurazione fatto in precedenza. Ricordate che il rapporto tra foto del profilo e di copertina é 23 pixel contro 210 pixel sul lato superiore. Quanto al formato dell’immagine da caricare, se siete per i tempi di caricamento veloci notate che Facebook suggerisce una foto di copertina in JPEG del peso inferiore a 100 KB. Se invece la tua immagine é un logo o una scritta Facebook suggerisce il formato PNG per ottenere risultati di qualità superiore.

Twitter

Twitter_profilo

Twitter predilige un’immagine del profilo molto piccole quindi è importante scegliere una foto che adatta a una miniatura; in ogni caso Twitter usa il quadrato di selezione, nella modalità anteprima, per farvi scegliere il corretto formato di immagine. La dimensione massima del file per un avatar su Twitter è di 2MB per una dimensione massima di 73×73 pixel nel profilo di 48 × 48 pixel nel tweet (accordate l’immagine soprattutto con quest’ultima misura).

L’immagine di sfondo del vostro profilo Twitter non dovrà superare i 5 MB con dimensioni consigliate di 1252×626 pixel; tenete conto anche della foto del riquadro di testata che contiene -oltre alla foto del profilo- il nome, la vostra bio l’URL, beh questa dovrebbe avere un colore o una grafica che permetta la massima leggibilità e un feedback visivo immediato.

Google+

Google+_profilo

Le foto del profilo su Google+ sono un po’ diverse rispetto al resto, non sono più racchiuse un quadrato bensì in un cerchio e questo rende il tutto ancora più difficile. É logico scegliere una foto sia datti bene alle miniature rotondeggianti poiché, nonostante la visualizzazione avviene a 120×120 pixel, avremo non pochi problemi in attività come messaggi e commenti dove -a causa del frame rotondo dell’immagine del profilo- L’immagine del profilo organizzativo è già solo a 48×48 pixel oppure il 28×28 pixel.

La copertina Google+ é un’altra nota dolente perché sminuisce di molto la piccola e rotonda immagine del profilo. Le misure compatibili variano da un minimo di 480×270 pixel fino a un massimo di 960×540 pixel, ma se volete che questa risulti bene anche su grandi schermi display retina allora vi consigliamo di caricare una foto a 2120×1192 pixel. La trama dell’immagine deve essere più che mai armonizzata con la vostra immagine del profilo, al fine di non oscurarla date le dimensioni nettamente superiori. Tenete comunque presente che almeno che qualcuno non scelga la visualizzazione desktop predefinita la vostra immagine di copertina risulterà molto più piccola.

YouTube

YouTube_profilo

Dal momento la vostra pagina di YouTube é legata al profilo di Google+, anche l’icona del vostro canale sarà inevitabilmente legata alla foto del profilo su Google+. YouTube offre informazioni dettagliate su come ottimizzare il vostro altro canale immaginario tra cui alcuni modelli scaricabili.

Simile a Google +, la vostra foto di copertina -o “canale arte “come lo chiama YouTube- si ridimensiona automaticamente in base allo schermo di visualizzazione anche se YouTube consiglia di caricare un immagine da 2560×1440 pixel e offre un “area di sicurezza” nella copertina di 1546 x 423 pixel, per testi o loghi ad esempio, all’interno della quale niente verrà tagliato

LinkedIn

LinkedIn_profilo

Essendo un social networking professionale, LinkedIn ha alcune linee guida ufficiali sul tipo di foto da poter utilizzare sul sito. Un principio fondamentale da ricordare é: “una foto può essere rimossa da LinkedIn se non somiglia alla vostra immagine del profilo o a voi” e credetemi é meglio sempre attenersi a questa regola.

Con una dimensione massima del file di 4MB, è possibile caricare nel riquadro una foto in formato JPG, GIF o PNG e con dimensione predefinita di 200×200 pixel ma gli utenti possono cliccare e ingrandire l’immagine fino a 450×450 pixel. Per le pagine aziendali la situazione é diversa: il logo aziendale standard visualizzato su LinkedIn è di 100×60 pixel e il logo quadrato è da 50×50 pixel; é inoltre  possibile caricare un’immagine per l’homepage la cui dimensione minima consigliata è 646×220 pixel.

Fateci sapere nei commenti se questi consigli vi sono stati utili a migliorare la vostra posizione sul web e nei social.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS