La privatizzazione di Dell ottiene l’approvazione

691
0
CONDIVIDI

Michael Dell, il fondatore di Dell, ha proposto all’inizio di quest’anno la privatizzazione della compagnia. L’approvazione della sua idea non è stata facile: l’offerta di Dell ha ricevuto concorrenza dall’investitore Carl Icahn, che ultimamente però ha levato mani dal progetto. Circa un mese gli azionisti della compagnia hanno votato e approvato la proposta del fondatore.

La compagnia sarà acquisita da Michael Dell e dalla compagnia tecnologica Silver Lake Partners. Il contratto di vendita sarà stipulato per 25 miliardi di dollari.  Michael Dell possederà il 75% della compagnia da lui fondata nel 1984 all’Università del Texas. L’operazione però non sarà portata a termine prima del Q3 2014.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS