Jony Ive e Craig Federighi parlano di collaborazione in un’intervista

831
0
CONDIVIDI

Qualche giorno fa vi avevamo anticipato dell‘intervista di Bloomberg Businessweek ai dirigenti Apple, e adesso che è stata pubblicata, vogliamo fare un approfondimento sulla collaborazione tra Jony Ive, SVP del Design e Craig Federighi, SVP del Software. Per la prima volta Ive si è trovato a capo del team di progettazione grafica di iOS, e lo ha fortemente modificato usando il suo grande talento per il design. Federighi invece, ha dovuto pensare a guidare il team che traduce tutte le idee grafiche di Jony in codice, cioè in software funzionante.

Il team di Design Industriale e quello Human Interface non stavano lavorando insieme da tanto, ma adesso si è creata un’intensa collaborazione, insieme al reparto Ingegneria. Queste squadre avevano avuto un rapporto creativo che risale a molto tempo fa, ma adesso è diventato un rapporto molto intenso, con la costruzione di iOS 7.

Alla fine della giornata, dopo aver fatto parte di una squadra, si arrivava a lavorare con ingegneri che lavorano ad alti livelli o con gli ingegneri che hanno lavorato sul giroscopio, ma tutti insieme cercavamo una soluzione comune per risolvere il problema. Il fatto che siamo tutti uniti, che siamo veramente concentrati sul tentativo di risolvere lo stesso problema, penso che fa parte di quei giorni in cui si va a casa con una sensazione di privilegio di lavorare alla Apple.

I due dirigenti hanno anche parlato del loro rapporto lavorativo con Tim Cook, che secondo Ive è una persona “incredibilmente comprensiva” dei problemi che si possono incontrare progettando nuovi prodotti, e “lui incoraggia la collaborazione tra i team necessaria in questo lavoro”.

Penso che Tim capisca intuitivamente che quello che facciamo qui è il frutto di tante discipline che lavorano così a stretto contatto. E lui fa tutto il possibile per favorire che questo accada per creare grandi prodotti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS