Il CEO di Nokia doveva ricevere bonus per la vendita dell’azienda

717
0
CONDIVIDI

Secondo uno dei più importanti giornali finlandesi, Nokia ha pregato l’ex CEO Stephen Elop di accettare un “bonus” per mettere a tacere le voci di disapprovazione verso l’azienda in Finlandia. Alcune cattive voci sull’azienda erano state riportate qualche giorno fa, per problemi con il compenso di Elop. Adesso Nokia sta cercando di risolvere queste questioni per non rovinare l’immagine dell’azienda nel proprio Paese.

Chiedere ad Elop di accettare un bonus potrebbe mettere a tacere numerose critiche, e consentirebbe all’azienda di ripristinare la sua immagine. Anche l’attuale presidente di Nokia Siilasmaa aveva affermato Venerdì, che il contratto di Elop era essenzialmente lo stesso degli amministratori delegati precedenti. Invece è stato scoperto che lo stipendio di Elop era stato parecchio incrementato per accelerare l’operazione di vendita a Microsoft.

Insomma sembra che Nokia avrà da fare per difendersi da queste accuse, vere o false che siano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS