Apple: il titolo sale a Wall Street grazie ad iPhone 5c e 5s

834
0
CONDIVIDI

I nuovi iPhone 5s e 5c sono usciti solamente qualche giorno fa, ma la loro importanza per Apple si sta rivelando superiore alle aspettative. Infatti, oltre alle eccellenti vendite riscontrate, anche il titolo della società in borsa è volato verso i 500 dollari ad azione.

Dopo mesi di recessione, con il titolo che non ne voleva sapere di salire, finalmente Apple è tornata vicino ai 500 dollari, cifra al momento molto importante, ma che fino ad un anno fa era ridicola, visti gli standard che vedevano la società di cupertino sulla soglia dei 700 dollari.

Schermata 2013-09-24 alle 14.54.42

Nelle negoziazioni pre-mercato il titolo Apple ha guadagnato il 6% subito dopo l’annuncio della vendita di ben 9 milioni di dispositivi nel primo weekend del lancio di iPhone 5S ed iPhone 5C, anche se molti analisti ed esperti del settore non credono a tutto ciò, ma pensano sia una mossa strategica della società californiana per recuperare terreno.

Ecco di seguito il commento di Tim Cook circa l’importante risultato raggiunto:

“Questo è il nostro migliore lancio di sempre per iPhone. Più di nove milioni di iPhone venduti, un nuovo record per il primo weekend di lancio. La richiesta per questi nuovi dispositivi è stata incredibile, e noi abbiamo terminato la nostra prima scorta di iPhone 5s, anche se i negozi continuano a ricevere regolarmente scorte dei nuovi iPhone. Apprezziamo la vostra pazienza e stiamo cercando di lavorare sodo per dare a tutti un numero sufficiente di iPhone”.

Ovviamente non escludiamo che Apple possa aver comunicato i dati, gonfiandoli magari un po’ per poter far capire al mercato la sua potenza, crediamo però che, se a lungo andare ciò si rivelerà falso, il nome di Apple potrebbe divenire ancora più spinoso di quanto non lo sia ora, rischiando il tracollo definitivo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS